LAPAROSCOPIA DIAGNOSTICA ED OPERATIVA

LAPAROSCOPIA OPERATIVA
8 Settembre 2021
FIVET
8 Settembre 2021

LAPAROSCOPIA DIAGNOSTICA ED OPERATIVA

LAPAROSCOPIA 

E’ una tecnica chirurgica che non prevede l’incisione estesa della parete addominale, ma piccole incisioni pari a circa 5 millimetri . Attraverso le incisioni vengono introdotti gli strumenti laparoscopici, identici a quelli usati per la chirurgia tradizionale, ma miniaturizzati. Diventa quindi possibile incidere, coagulare, posizionare clips emostatiche e altro.

l trattamento può avere diverse finalità, facendo quindi distinzione tra laparoscopia ginecologica:

  • Diagnostica;
  • Operativa.

Viene eseguita in anestesia generale e richiede il digiuno da almeno 8 ore prima

LAPAROSCOPIA DIAGNOSTICA

La chirurgia laparoscopica è con finalità diagnostica nei casi di :

    • dolore pelvico cronico;
    • sospetta malformazione degli organi interni;
    • infertilità;
    • sospetto di malattia infiammatoria della pelvi;
    • sospetta gravidanza extrauterina;
    • tumore, per valutare le dimensioni o l’efficacia della terapia intrapresa.

LAPAROSCOPIA OPERATIVA

Questa può diventare operativa nel caso in cui le condizioni lo consentano e permette alla paziente di sostenere solo un trattamento.

Il trattamento in laparoscopia prende nomi differenti in base alle finalità dell’intervento.

Per questo si avrà:

  • isterectomia laparoscopica per l’asportazione dell’utero;
  • cistectomia, per la rimozione di cisti ovariche o tubariche;
  • ovariectomia, per la rimozione delle ovaie;
  • salpingectomia per la rimozione di una o entrambe le tube di Faloppio.

La durata della laparoscopia operativa è da 1 a 4 ore, in base all’impegno chirurgico richiesto dalla complessità del quadro intraoperatorio.

TEMPI DI RECUPERO

I tempi di recupero variano in base alla finalità del trattamento. Il ricovero puo’ variare da un minimo di 2 giorni a un massimo di 7 giorni (variabile a seconda del tipo di intervento)

Per la laparoscopia diagnostica, il recupero a domicilio è più breve e permette già dopo una settimana il ritorno alla quotidianità.

La laparoscopia terapeutica, invece, può richiedere da 2 a 5 settimane di riposo, anche in base all’entità delle operazioni svolte.